Come ritrovare un cellulare Android

INSCRIVITI ALLE NEWS !

Come ritrovare un cellulare Android perso o rubato? Beh non voglio deludere nessuno ma le probabilità di ritrovare il proprio telefono rubato o perso sono davvero minime, e se abitate in Italia si riducono a zero 🙁 Comunque non disperiamo e vediamo assieme cosa fare prima di avere perso il cellulare, mi sembra chiaro che prevenire si meglio che curare! Allora gente, cerchero di “elargire qualche consiglio utile, sopratutto ai più giovani. Se vi sembrano assurdi lasciate perdere la lettura di questo post, altrimenti siete i ben venuti sul mio modesto blog.

Come non perdere un cellulare Android

Bene, primo consiglio per non perdere il vostro prezioso telefonino Android,ma non solo.. Il consiglio è: LASCIATELO A CASA QUANDO USCITE!! Assurdo no? ma per non perdere qualcosa la migliore cosa da fare e di non averla con se! Voi direte: bel consiglio del cavolo (ci sono sempre bambini all’ascolto), no vi ripeto: Il miglior modo per non perdere qualsiasi cosa e di lasciarla dove stava, oppure se persa fare capo a qualche sensitivo o mago del computer come il guru Aranzulla che vi rintraccerà di sicuro il vostro oggetto smarrito.

Scherzi a parte passiamo alle cose serie

Di stupidate sul web ne ho lette tante su come ritrovare un cellulare , ma se perdi il telefono, (e capita più spesso la perdita che il furto), e non ti sei premunito prima, le possibilità di ritrovarlo sono pari a zero. Allora per premunirti vai sul Google Play cerca e scaricati Cerberus, una volta che hai regolato tutti i paramenti rimuovilo dalle applicazioni nel menu principale, e per lo meno con questa applicazione installata avrai una possibilità di ritrovare il tuo telefonino, senza contare la cosa più importante, ossia bloccare l’uso della tua carta Sim.

cerberus.login

La schermata di login di Cerberus sul Web

Come configurare Cerberus

Una volta scaricata l’applicazione verrete guidati nella fase di configurazione che è molto semplice: dovete semplicemente inserire il vostro account Cerberus o crearne uno nuovo. Basta, non dovrete fare altro o quasi! Cerberus non ha bisogno di grosse configurazioni e quelle di base potrebbero già andare bene nella maggior parte dei casi: tuttavia vi consiglio di dare una occhiata alle impostazioni perché dovrete abilitare alcune funzionalità (se volete) che altrimenti non potranno essere richiamate dalla lista dei comandi. Un esempio è il Wipe della SD e della memoria interna (per chi non lo sapesse con il termine Wipe si intende la cancellazione dei dati), il numero di tentativi consecutivi errati dopo il quale Cerberus scatterà una foto (utile se qualcuno cerca di rubarvi le credenziali e prova ad entrare in Cerberus a vostra insaputa) e la configurazione della SIM Checker.

cerberus.funzioni

Le funzioni piu importanti integrate in Cerberus

  • Tracciamento e localizzazione del device (Smartphone o Tablet);
  • Avvio di un allarme sonoro e visivo bypassando le impostazioni volume e suono;
  • formattazione memoria interna e scheda SD;
  • nascondere l’app fra le applicazioni;
  • lock del dispositivo tramite codice;
  • registrazione audio tramite microfono;
  • lista chiamate ed sms inviati e ricevuti;
  • numerose informazioni sulla copertura del telefono/tablet fra cui rete mobile e wifi;
  • abilitazione automatizzata del GPS nel caso sia spento;
  • controllo remoto tramite SMS nel caso di mancata copertura 3G o wifi;

E per ultimo, ma secondo me la più interessante :

  • Se avete un telefonino con i permessi di Root è possibile integrare l’applicazione nella rom di sistema!

Insomma mi sembra chiaro che il problema di perdere il telefonino bisogna prevenirlo, e ripeto il miglior modo per non perdere qualcosa è di non averla con sé ! (con queste esternazioni ho perso ogni credibilità!).


Consiglio Zen “Se non vuoi piangere sorridi adesso” by Danilo C.E.O guru63.com
Condividi con gli amici... Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Email this to someone
email
Posted in:
About the Author

guru63

Benvenuti ! Non ho voluto creare un blog solo per farmi pubblicità, ma desidero se possibile avvicinare al mondo dell'informatica, quelle persone che ancora sono riluttanti, e temono in qualche modo questo aspetto grandioso del nostro futuro. Buona navigazione ! Danilo C.E.O guru63.com Google+  Facebook Twitter